Wasteland 2

Wasteland 2 è il seguito di Wasteland, titolo RPG Post Apocalittico del lontano 1988. Dopo il fallimento di Interplay (nota per titoli come Fallout, Baldur’s Gate e The Bard’s Tale), il suo fondatore Brian Fargo decise di tentare il crowd funding su Kickstarter, cioè il finanziamento diretto da parte dei fan per il sequel di Wasteland. Il 23 Marzo 2012 ha avuto inizio la raccolta fondi che aveva come target 900 mila dollari, 35 giorni più tardi il progetto è stato finanziato per quasi 3 milioni di dollari entrando così in produzione.

Wasteland 2 – RPG vecchio stampo ma non solo…

Wasteland 2 Rangers

Wasteland 2 è un titolo che va contro corrente perché vuole riproporre molte meccaniche dei titoli RPG del passato ma con qualche miglioria. Wasteland 2 ha già dimostrato ampiamente prima di essere messo in cantiere l’interesse da parte dei fan del genere e per chi conosce i giochi di Interplay, Brian Fargo e la sua nuova società, Inxile, sono già una garanzia.

La storia ha inizio quando Stati Uniti e Unione Sovietica stavano per spazzarsi via a vicenda, alcuni genieri impegnati a costruire un ponte riuscirono a salvarsi dall’olocausto nucleare rifugiandosi in una vicina prigione e scacciando i prigionieri nel deserto. Con il tempo nacque una comunità attorno alla prigionie ed i Ranger iniziarono a proteggere questa comunità da qualsiasi pericolo. Wasteland 2 vedrà come protagonisti i Desert Rangers o Ranger del Deserto ancora una volta.

Sarà possibile creare un gruppo completamente personalizzato e allo stesso tempo assoldare personaggi che verranno trovati durante il gioco. Spesso dovremo fare i conti con personaggi insopportabili ma con abilità molto utili, dovendo così decidere chi reclutare in caso volessimo un aiuto extra.

In Wasteland 2 è stato dato un occhio di riguardo sia al sistema di combattimenti che al sistema Quest.

Per quanto riguarda i combattimenti, sarà possibile perseverare nella specializzazione di alcune armi più “deboli” come ad esempio le pistole, senza dover rinunciare a tali armi proseguendo durante la storia. Il sistema è infatti bilanciato sia a livello economico che a livello di specializzazione per dare la possibilità di scegliere quello che preferiamo senza essere penalizzati dalle nostre scelte e senza forzature.

Wasteland 2

Riguardo le Quest invece grazie a un finanziamento così generoso, Inxile ha avuto l’aiuto di Obsidian ed è stata creata una grandissima varietà di Quest, curando i dettagli a livello maniacale e permettendo al giocatore di scegliere svariati approcci per risolvere la stessa Quest e dando risultati diversi con influenze a lungo termine sulla trama del gioco.
Vedremo anche il ritorno di un sistema di reputazione che terrà conto delle azioni del gruppo per decidere la predisposizione delle persone e delle fazioni nei nostri confronti.

Wasteland 2 è previsto per la fine del 2013 per PC ma è già possibile prenotarlo dal sito di Inxile e il costo della copia digitale è di soli 25$.

Eccovi alcuni minuti di gioco che mostrano il gioco ancora in fase di sviluppo:

Wasteland 2 ha rivoluzionato il modo di creare videogames non solo grazie al finanziamento diretto dei fan ma soprattutto per il coraggio di andare contro corrente e dare ai giocatori esattamente quello che chiedono, senza intermediari.

About Raul Lazar

Raul Lazar

Mi chiamo Raul e sono appassionato di videogiochi e tecnologia e quando non lavoro su qualche sito web o progetto informatico amo condividere i miei interessi scrivendo articoli su varie tematiche.