Smartwatch – E’ Già Realtà

Lo smartwatch non è esattamente una novità apparsa in questi giorni, anche se è sicuramente è una delle novità più chiacchierate in quanto rappresenta il nuovo campo di battaglia delle grandi aziende che producono elettronica di consumo. Samsung, Sony e Qualcomm sono giù pronti ad offrire la loro versione dello smartwatch mentre Apple e Google si preparano a rivelare al grande pubblico i loro prodotti.

Smartwatch – Samsung e le Novità del Mercato

L’ultimissima novità viene direttamente da Samsung che proprio ieri (4 Settembre 2013) ha mostrato la propria versione dello smartwatch, il GALAXY Gear, che potete vedere nella foto qui sotto:

smartwatch - Galaxy Gear

Queste le caratteristiche del GALAXY GEAR:

  • Sistema Operativo Android (non specificato)
  • CPU 800 MHz (non specificata)
  • Display AMOLED 1,63 pollici
  • Risoluzione 320 x 320 pixel
  • Fotocamera su cinturino da 1.9 Megapixel
  • Bluethoot (per permettere il collegamento con lo smartphone)
  • 512 MB Ram e 4 GB di Memoria
  • Accelerometro e Giroscopio
  • Batteria agli ioni di litio dalla durata giornaliera

Il GALAXY Gear da solo non è molto utile, questo smartwatch infatti è stato pensato per essere collegato al proprio smartphone ma con dei limiti, lo smartphone dovrà essere Samsung e utilizzare una versione di Android 4.3 o superiore e al momento esiste ben poca scelta. Una volta collegato lo smartphone questo servirà da tramite, permettendoci di ricevere le notifiche che arrivano sul telefono direttamente sullo smartwatch. Lo stesso vale per la lettura delle e-mail e l’interazione con i social network. Lo smartwatch vuole migliorare l’esperienza dell’utilizzatore più che portare in campo delle novità come invece è accaduto con tablet e smartphone.

Smartwatch – Colossi Elettronici In Movimento

Come accennato in precedenza Sony e Qualcomm sono già sul mercato, mentre Apple e Google si preparano al lancio dei rispettivi prodotti.

Ecco una foto dello smartwatch Toq di Qualcomm:

smartwatch - Toq

Qui invece possiamo ammirare la versione di Sony per lo smartwatch:

smartwatch - Sony

Forse le novità più interessanti saranno ancora una volta quelle di Apple che negli ultimi anni ha sicuramente dettato l’innovazione che oggigiorno tutti noi conosciamo. E’ improbabile tuttavia che lo smartwatch diventi in un breve lasso di tempo un accessorio richiesto e utilizzato come avviene invece per gli smartphone, o almeno non fino a quando non verranno superate le limitazioni che lo rendono meno performante di uno smartphone.

Solo il tempo saprà dirci se lo smartwatch riuscirà a incuriosire i compratori e perfezionarsi abbastanza per diventare un must have dell’elettronica di consumo. Al momento però lo smartwatch rimane una curiosità da seguire con occhio vigile visto lo scontro che si sta tenendo tra i maggiori colossi mondiali sull’elettronica di consumo.

About Raul Lazar

Raul Lazar

Mi chiamo Raul e sono appassionato di videogiochi e tecnologia e quando non lavoro su qualche sito web o progetto informatico amo condividere i miei interessi scrivendo articoli su varie tematiche.