Samsung Galaxy s4: Life companion recensione

Il Galaxy S4 è uno degli ultimi smartphone di fascia alta prodotti dalla Samsung. L’ampio schermo Full HD, dimensioni e peso ridotti al minimo, l’ottima fotocamera e le numerose nuove funzionalità introdotte, hanno permesso alla Samsung di effettuare diversi milioni di vendite, anche se l’aspettativa di superare quelle dell’iPhone 5 è stata per ora delusa.

Galaxy S4 – Caratteristiche tecniche

Samsung galaxy s4

Il Samsung Galaxy S4 è uno smartphone di fascia alta con schermo Full HD Super AMOLED da 5 pollici. Monta un processore quad-core da 1.9 Ghz, con 2GB di RAM e 16, 32 o 64 gigabyte di memoria e funziona con Android 4.2.2, nella sua nuova interfaccia UX 2.0. Per quanto riguarda la connettività, il Galaxy S4 non si fa mancare proprio niente e dispone di Wi-Fi n, LTE, NFC, aGPS, GLONASS e infrarossi.

Dimensioni

Tutto lo spazio a disposizione è sfruttato dal display e, in definitiva, abbiamo uno smartphone molto compatto nonostante lo schermo da 5 pollici, con dimensioni complessive di 136,6 x69,8 x 7,9 mm ed un peso di appena 130 grammi, anche grazie al largo impiego della plastica (che ha però suscitato diverse critiche da parte dei clienti).

Display

display_mini

Come già detto, il display Super AMOLED Full HD montato sul Galaxy S4 ha una dimensione di 5 pollici. La densità di 441 ppi permette di visualizzare immagini nitide e precise, con una resa dei neri perfetta e una buona luminosità ma colori ancora un po’ troppo saturi e innaturali che si possono tuttavia regolare scegliendo tra quattro profili di colore.

Fotocamera

fotocamera

Per quanto riguarda la fotocamera non c’è niente da ridire: la messa a fuoco è molto veloce e funziona bene anche in ambienti poco illuminati e gli scatti sono molto nitidi, con rumore quasi nullo, il sensore da 13 Megapixel permette di catturare video in Full HD e scatti con una risoluzione massima di 4208 x 3144 pixel. Il software della fotocamera permette poi di scegliere tra innumerevoli modalità di scatto, tra cui la curiosa possibilità di scattare una foto con breve registrazione audio allegata, o l’opzione “volto migliore” che effettua 5 scatti e poi permette di scegliere l’espressione migliore per ogni soggetto ritratto.

Software

software_mini

Molte delle funzioni del Samsung Galaxy S4 sono state ereditate da Galaxy S3 e Galaxy Note ma non mancano certo le novità, come la funzione Air Gesture che permette di eseguire diversi controlli senza dover posizionare fisicamente il dito sullo schermo. La fotocamera frontale permette infatti di riconoscere i movimenti della mano e di eseguire diverse operazioni, come scorrere una pagina o far scorrere la schermata di lato, semplicemente muovendo la mano davanti allo schermo.

Altre curiose funzioni permettono poi di usare il Galaxy S4 come telecomando (grazie agli infrarossi) o di condividere il brano musicale che stiamo ascoltando con altri Galaxy S4 che si trovano nelle vicinanze, trasformando così i dispositivi in due o più speaker stereo.

In conclusione, si può dire che il Samsung Galaxy S4 sia un ottimo smartphone e, anche se i materiali con cui è costruito fanno scendere un po’ il suo valore percepito, di certo le miriade di funzionalità, l’ottima fotocamera e il bellissimo display Full HD, sono in grado di ripagare anche le aspettative dell’utente più esigente.

About Giacomo Savonitto

Giacomo Savonitto
Mi chiamo Giacomo, sono un laureando in comunicazione interculturale ed ho una grande passione per la scrittura. Collaboro con diversi siti e testate giornalistiche online e un giorno mi piacerebbe trasformare questa mia passione in un lavoro a tutti gli effetti.