Google Drive: la risposta di Google a Dropbox

Google Drive è uno spazio su server di google su cui possiamo archiviare o creare in maniera totalmente sicura i nostri file.

Google DriveIl primo pacchetto “Free” per tutti gli utenti che vorranno e che possiedono un account google, permette di archiviare e creare file fino ad un massimo di 5gb di spazio complessivo, aumentabile ma a pagamento.

Lo spazio può essere utilizzato anche per condividere con terzi i file di un progetto e dunque anche se il nostro Harddisk sarà distrutto, i file che avremo caricato saranno sempre accessibili in qualunque momento ed in qualunque luogo con qualunque dispositivo stiamo utilizzando (poiché archiviati su server esterno).

 

Per utilizzarlo basta andare su: drive.google.com accettare i termini di servizio e scaricare il programma “Drive” per l’invio veloce dei dati, voilà! Tutto fatto, ed ora potremo archiviare tutto ciò che ci pare e piace.

Ecco un video dimostrativo:

Google drive sarà di sicuro un ostico concorrente a tutti gli altri che offrono un servizio simile. Archivia, condividi, cerca, crea e salva file in un server esterno, un servizio notevole e di grande importanza per chi ha molto a che fare con il web o con un “lavoro molto mobile”.

Accedi ovunque sei.

Google Drive è sempre disponibile: sul Web, a casa, in ufficio e in giro. Non importa dove sei, i tuoi documenti saranno sempre , pronti all’uso e a essere condivisi. Inizia con 5 GB di spazio gratuito.

 

Google Drive è disponibile per:

  • PC e Mac
  • iPhone e iPad (disponibili a breve)
  • Dispositivi Android
(cit. drive.google.com)

Google ormai è un colosso, che ha letteralmente mangiato ogni suo concorrente, vedremo se anche questa volta terrà accese le aspettative degli utenti e fornirà un servizio oltre modo efficiente.

Articolo su Google Drive a cura di Saluxjiras.it

 

About Claudio Daniele

Claudio Daniele

Claudio Daniele, è Webmaster di “Saluxjiras.it”, Blogger Freelance, articolista, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è uno studente universitario ed in rete Scrive soprattutto di Tecnologia, Social Media Marketing, Giochi e curiosità dal web.