Come tenere sott’occhio la posizione dei propri familiari (zentracker)

Zentracker è un servizio web utile per tutti quei genitori sempre in ansia per i propri figli. Ogni genitore vorrebbe sapere sempre dove si trova il proprio figlio, se è uscito da scuola, che percorso ha fatto per arrivarci e tornare a casa…etc ,  questo specialmente se non si ha la possibilità di stargli sempre accanto per via del proprio lavoro.

Ma cosa fa precisamente Zentracker?

 

Zentracker , con l’ausilio di “Google latitude”, tiene sempre sotto controllo la posizione dei soggetti che hanno accettato di essere seguiti dal servizio mediante installazione di un’App. Il servizio LITE è gratuito e la procedura per utilizzarlo è molto semplice:

 

 

  • Per prima cosa c’è bisogno che i familiari che vogliamo siano nel “Tracking” (cioè seguiti dal servizio) si iscrivano al servizio di Google Latitude;

Dopodiché

  • Creiamo un’account su zentracker.com, non costa nulla e ci vuole un minuto;
  • Creiamo un invito  “tracking request” da inviare all’e-mail Google del familiare da seguire (la stessa e-mail che ha utilizzato per attivare il servizio “Google Latitude”);
  • Far attivare l’invito per inserire la persona nel tracking (l’attivazione permetterà al servizio di accedere ai dati di posizione Google latitude);

Ed infine

  • Bisogna impostare le nostre preferenze di percorsi e di “Alert” (avvertimenti) che ci permettano di conoscere quando un familiare lascia tale luogo (es. scuola , casa).

Ottimo servizio che sfrutta “latitude” per avere un buon controllo sui propri familiari. Spero che l’articolo possa essere utile al suo lettore.

Maggiori info sul sito zentracker.com 

Articolo a cura di Saluxjiras.it

 

 

 

 

About Claudio Daniele

Claudio Daniele
Claudio Daniele, è Webmaster di "Saluxjiras.it", Blogger Freelance, articolista, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è uno studente universitario ed in rete Scrive soprattutto di Tecnologia, Social Media Marketing, Giochi e curiosità dal web.