Alternativa a Virgilio Banner: Liquida Network

Ormai con l’imminente chiusura del servizio “Virgilio Banner” un po’ tutti gli utenti che utilizzavano tale servizio pay per impression sono alla ricerca di un rimpiazzo. Personalmente cercando non ne ho trovati di buoni, infondo VBanner non pagava male ed a mio avviso si è presentato come uno dei migliori circuiti di advertising con remunerazione ad impressioni.

Molti dei servizi “rimpiazzo” che ho trovato sono essenzialmente servizi che pagano pochissimo e per cui non vale la pena l’utilizzo in quanto usano anche pubblicità AdSense, altri invece richiedono un certo numero di visualizzazioni di pagine che sono inaccessibili a medio/piccoli blog.

Un’alternativa simile (però non credo al pari di VBanner) l’ho trovata ma non l’ho ancora provata. L’alternativa è liquida network:

liquida network
Logo Liquida network

“Liquida, In cosa consiste ed in cosa si differenzia da Virgilio Banner?”

Liquida Network è sempre un Pay Per Impression, paga da un un minimo di 20 cent fino a 90 cent per 1000 visualizzazioni di pagina (RPM). Le tipologie di Ads sono:

1)- Banner 300×250  (RPM 0,40€ offerta start – RPM 0,60€ offerta premium);

esempio-banner-left
Esempio Banner 300×250

e/o

2)- Header Light (RPM 0,20€ offerta start – RPM 0,30€ offerta premium);

esempio-header-left
Esempio Header Light

per un totale complessivo massimo che oscilla da 0,60€ (start) fino a 0,90€ (premium).

 

 

Ora che ci siamo fatti un’idea del guadagno vediamo quali sono i requisiti per accedere al servizio di affiliazione pubblicitaria:

START

1)– “Essere un blog presente in Liquida“, e cioè accettato come fonte di notizie;

2)– “Essere un blog di opinione e/o informazione (quindi non trattare in maniera prioritaria argomenti privati)”, non semplici blog personali quindi;

3)– “Complessivamente il blog deve risultare competente nella gestione dei suoi contenuti”, quindi avere dei contenuti curati e ben esposti al pubblico;

4)– “Pubblicare contenuto originale“, abbastanza ovvio e personalmente credo che l’originalità sia fondamentale per un blog;

5)– “Il blog deve essere “attivo” da un minimo di 6 mesiquindi anche blog abbastanza nuovi possono accedere;

6)– “Non appartenere a nano-publishing” il nano-publishing consiste in blog monotematici o che si concentrano oltremodo su singoli temi, gestiti generalmente da pochi autori e con un linguaggio più colloquiale e confidenziale con i lettori;

7)– “Avere una media di post pubblicati a settimana maggiore o uguale a 2 nell’ultimo trimestre“;

8)– “Superare la soglia minima di 30 mila pagine viste al mesequesto può essere un problema per piccoli blog con minor numero di visualizzazioni;

9)– “Disporre di un account di rilevazione analitica del traffico (es. Google Analytics) per fornire trimestralmente i dati di traffico a Liquidaquindi il traffico da come si può capire saremo noi a doverlo rendicontare;

10)– “Il blogger deve essere tecnicamente nelle condizioni di poter modificare il codice sorgente delle proprie pagine al fine di aggiungere porzioni di HTML / JavaScript 6 fornite da Liquida per consentire la visualizzazione degli spazi adv”

PREMIUM

1)– Il blog deve risultare di consolidata notorietà o autorevolezza;
2)– Il blog deve essere “attivo” da un minimo di 1 anno;
3)– Avere una media di post pubblicati alla settimana maggiore di 4 nell’ultimo trimestre;
4)– Superare la soglia minima di 80 mila pagine viste al mese.

Quindi…

Leggendo le condizioni si può capire che non è accessibile a tutti il network Liquida ed al contrario di virgilio banner saremo noi con liquida a fornire i dati sul traffico. I compensi sono nettamente minori rispetto a virgilio, ma mentre VBanner imponeva una certa limitazione di “Ads contestuali” sul blog, liquida non impone limitazioni esplicite.

Per il resto credo che per chi ormai era affezionato a virgilio banner possa trovare in Liquida network un rimpiazzo.

Articolo a cura di Saluxjiras.it

 

About Claudio Daniele

Claudio Daniele
Claudio Daniele, è Webmaster di "Saluxjiras.it", Blogger Freelance, articolista, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è uno studente universitario ed in rete Scrive soprattutto di Tecnologia, Social Media Marketing, Giochi e curiosità dal web.